CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Implicazioni prognostiche delle variazioni dei livelli di frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B nei pazienti con scompenso cardiaco
Fonte: J Am Coll Cardiol 2016;68:2425-2436 - Zile Mr.

Se è ben noto il valore prognostico dei livelli di frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B (NT-proBNP) nello scompenso cardiaco (SC), non è altrettanto ben definito il significato clinico delle variazioni dei livelli di NT-proBNP rispetto al valore basale. Nel trial PARADIGM-HF (Prospective Comparison of ARNI with ACEI to Determine Impact on Global Mortality and Morbidity in Heart Failure Trial), sono stati misurati i livelli basali di NT-proBNP in 2.080 pazienti con SC e ridotta frazione di eiezione del ventricolo sinistro, randomizzati a sacubitril/valsartan oppure a enalapril; 1292 avevano valori basali > 1000 pg/ml e sono stati rivalutati a 1 a 8 mesi. Le variazioni dei livelli di NT-proBNP sono state messe in correlazione con l’endpoint primario, costituito da ricoveri per SC e mortalità cardiovascolare. Un mese dopo la randomizzazione, il 24% dei valori di NT-proBNP che di base erano...continua a leggere

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

ABSTRACT SEMPLIFICATO DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA