CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Nei coronaropatici intolleranti alle statine ad alto dosaggio, l'associazione statina a basso dosaggio e nutraceutici è una valida opzione terapeutica: lo studio ADHERENCE

Fonte: Marazzi G et al. The American Journal of Cardiology. Published online ahead of print June 28, 2017. http://dx.doi.org/doi: 10.1016/j.amjcard.2017.06.015.

In molti pazienti il trattamento con statine è fondamentale per raggiungere valori target di colesterolo LDL, tuttavia l’intolleranza a tali farmaci è frequente e può causare l'interruzione della terapia o impedirne l'aumento di dosaggio. I nutraceutici sono sostanze di origine naturale con dimostrata efficacia nella riduzione del colesterolo LDL, spesso impiegati nella pratica clinica, da soli o in combinazione con altri farmaci, in pazienti intolleranti alle statine. ADHERENCE è un trial clinico prospettico, in singolo cieco, in cui 100 pazienti coronaropatici sono stati randomizzati a ricevere la sola statina a basso dosaggio (50 pazienti) oppure una terapia di associazione (50 pazienti) con statina a basso dosaggio e una combinazione nutraceutica contenente riso rosso, policosanoli, berberina, acido folico, coenzima Q10 e astaxantina. Sono stati arruolati pazienti con coronaropatia sottoposti a rivascolarizzazione percutanea nei precedenti 12 mesi, intolleranti alle statine ad alto dosaggio e nei quali non era stato possibile ottenere la riduzione ≥50% dei livelli di LDL con la sola statina a basso dosaggio. Dopo tre mesi di trattamento, i pazienti che assumevano la combinazione statina+nutraceutico hanno mostrato una riduzione significativamente maggiore dei livelli di colesterolo totale e LDL (p <0.0001); inoltre, il 70% dei pazienti di questo sottogruppo ha raggiunto i valori target di LDL (< 70 mg/dl), obiettivo non raggiunto da alcuni pazienti trattati con la sola statina a basso dosaggio. 6 pazienti (3 per ogni gruppo) hanno abbandonato lo studio per la presenza di mialgie. Pertanto, lo studio ADHERENCE ha dimostrato che la terapia di associazione con statina a basso dosaggio e nutraceutici rappresenta un’efficace opzione terapeutica in pazienti con coronaropatia, intolleranti alle statine ad alto dosaggio.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA