CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Lotta all'Ipertensione: la soluzione è la "tripla"?

Fonte: ASH 2010 Scientific Meeting.

News dal recente Scientific Meeting dell'American Society of Hypertension (ASH) svoltosi la settimana scorsa. Un nuovo farmaco composto da ben tre ipotensivanti, sviluppato da Daiichi Sankyo, è attualmente sotto revisione da parte dell' FDA. Se passerà l'esame sarà il secondo farmaco in commercio negli USA composto da ben tre molecole differenti dopo la triplice associazione Valsartan, Amlodipina e Idroclorotiazide (Novartis). Nel nuovo studio TRINITY, riportato in un Poster all'ASH Scientific Meeting, 2492 pazienti con ipertensione moderata-severa (Media: 168/101 mmhg) sono stati randomizzati alla triplice terapia ipotensivante a dosaggio fisso (Olmesartan 40 mg, Amlodipina 10 mg, Idroclorotiazide 25 mg) o ad uno o più  degli stessi farmaci impiegati nell'associazione. Chi ha ricevuto la tripla associazione ha avuto un miglior controllo dei valori tensivi se comparati ad ogni doppia terapia possibile tra i farmaci impiegati (p<0.0001) e raggiungendo nel 64,3% dei casi il goal terapeutico di PA<140/90 mmHg. Il nuovo farmaco ha avuto, peraltro, un ottimo profilo di tollerabilità.


VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA