CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Lo studio IN-HF Outcome

Fonte: Congresso ANMCO 2010

Presentati i risultati dei dati basali dell'IN-HF Outcome, studio prospettico, osservazionale, multicentrico dell'ANMCO. La survey è stata condotta in 64 centri cardiologici italiani su 5643 pazienti con scompenso cardiaco: 1868 (33%) ricoverati per scompenso acuto e 3775 (67%) arruolati nel corso di una visita ambulatoriale. Il follow-up, della durata di 12 mesi, è in corso e si concluderà a dicembre di questo anno. I pazienti ricoverati per un episodio di scompenso acuto avevano un età media di 72 anni, il 60% erano uomini e nel 43% dei soggetti si trattava del primo episodio . I trattamenti farmacologici registrati: furosemide ev in quasi tutti, il 30% anche con nitrati ev ed il 19% con inotropi. La mortalità intraospedaliera è stata del 6.4%. I 3775 pazienti con scompenso cronico erano mediamente settantenni, il 24% di sesso femminile ed il 46% aveva una storia d'ischemia. Relativamente alla terapia farmacologica, il 90% era trattato con ACE-inibitori/ARBs, il 78% con beta bloccanti, il 41% con un bloccante dell'aldosterone e l'85% con diuretici ma con solo un terzo dei pazienti trattati in multiterapia completa. La considerazione più evidente è che sulla base delle Linee Guida dell'ESC, il 30% dei pazienti avrebbe dovuto sottoporsi all'impianto di ICD e il 4% circa ad una CRT. Solo il 42% ed il 37% rispettivamente dei pazienti con l'indicazione all'impianto si era effettivamente sottoposta a tali procedure.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA