CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Donne... Poi dicono che il peso non conta..

Fonte: J Am Coll Cardiol, 2010; 55:2319-2327

E poi dicono che il peso non conta... E invece conta, eccome se conta.. nelle donne in particolare (E non sono sessista.. Anche perchè è donna anche chi vi scrive.. e, rimanga tra noi.. ma conta anche nell'uomo!!!). Almeno per quanto riguarda l'incidenza della fibrillazione atriale (FA) in questo Studio tutto al femminile (Il WHS: Women's Health Study) che ha coinvolto 34.309 partecipanti donne. In particolare si è valutato il BMI e l'importanza della variabilità dell'obesità sul rischio d'incidenza di FA. Il follow up è stato di 12,9 ± 1,9 anni. Durante il periodo si sono avuti 834 eventi di FA. Il BMI è stato associato linearmente al rischio d'insorgenza di FA con un rischio del 4.7% per ogni kg per metro quadrato di aumento ponderale (IC: 95% : da 3.4 a 6.1, p < 0.0001). La correzione con i mediatori di infiammazione non ha sostanzialmente modificato i risultati. Inoltre, la prevalenza di sovrappeso ed obesità è aumentata durante l'intero periodo di osservazione incrementando l'incidenza di FA (i partecipanti che sono diventati obesi entro i primi 60 mesi di follow up hanno avuto un rischio aumentato di sviluppare episodi di FA del 41% con una alta significatività (p=0.02). Gli Autori hanno concluso che strategie di controllo del peso corporeo possono essere efficaci nel prevenire la FA e che pertanto dovrebbero essere perseguite.

Titolo originale: The Long- and Short-Term Impact of Elevated Body Mass Index on the Risk of New Atrial Fibrillation

Scarica l'allegato in PPT - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA