CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Aderenza e sostenibilità terapeutica post SCA

Fonte: ANMCO 2010

E' una sfida che si deve vincere ma al momento non ci siamo proprio. Stiamo parlando dell’aderenza e sostenibilità terapeutica in pazienti dimessi dall’ospedale dopo sindrome coronarica acuta (SCA). Lo studio americano PREMIER (Intensive Lipid-Lowering Therapy for Patients With Acute Coronary Syndrome) ha dimostrato che, dopo 3 mesi dalla dimissione, dal 50% al 60% dei pazienti rimane in terapia con i farmaci prescritti (aspirina, beta bloccante, statine) post dimissione. A conferma di ciò il dato proveniente dal lavoro di Colivicchi et Al, pubblicato sul EHJ nel 2008, in cui ben il 27,3% dei soggetti post SCA interrompono il trattamento per effetti collaterali dei farmaci prescritti (48%) e per “no clear reasons” (52%), tra cui il famosissimo e pluriascoltato “troppi farmaci”. Nonostante la chiara evidenza che l’interruzione di statine, entro 90 giorni dall’evento, in questi soggetti innalza la mortalità, lo studio PREMIER ha mostrato che il 42% dei soggetti dimessi con 80mg/die di atorvastatina fa lo “switch” a 40mg, che il 21% interrompe la terapia e che solo il 37% continua. Tra i motivi dello switch e dell’interruzione effetti collaterali (56%) e preoccupazione del Medico curante per l’alto dosaggio della statina e del rischio di danno epatico e di tossicità muscolare (48%). E’ chiaro a tutti che in questa situazione la prevenzione secondaria è molto a rischio e forse il risultato sperato post SCA e post procedure di rivascolarizzazione viene messo tremendamente in discussione da un imperfetto follow up post acuzie. Lo stesso Osservatorio ARNO nel 2007, analizzando l’esito del ricettato italiano post dimissioni, ha evidenziato un impiego medio di dosaggi troppo bassi di statine (atorvastatina <40mg/die) di poco aumentato nei recentissimi dati dello studio BLITZ (atorvastatina 46mg/die).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA