CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L’insufficienza renale in NSTEMI aumenta il rischio di morte

Fonte: Arch Intern Med 2010; 170: 888-895.

La presenza di insufficienza renale è un fattore predittivo indipendente di mortalità nei pazienti con NSTEMI. Uno studio pubblicato su Archives of Internal Medicine ha incluso 13141 pazienti da 3 registri internazionali di SCA, di cui il 32% presentava insufficienza renale, definita come GFR < 60 mL/min/1.73 m2. La mortalità intraospedaliera e a 30 giorni nei pazienti con NSTEMI e insufficienza renale è risultata pari a 5.4% e 7.2% rispettivamente, significativamente maggiore rispetto ai pazienti con normale funzionalità renale (1.1% e 1.7%). All'analisi multivariata , la presenza di malattia renale era associata ad un significativo incremento di rischio di morte (OR 2.10; 95% CI 1.48-3.00).

Scarica l'allegato in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA