CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Nuovi dati dallo Studio CREST

Fonte: N Engl J Med 2010; DOI: 10.1056/NEJMoa0912321

Pubblicati sul NEJM i risultati finali dello studio CREST (Carotid Revascularization Endarterectomy Versus Stenting Trial), che hanno mostrato una sostanziale equivalenza tra la endoarterectomia carotidea (CEA) e lo stenting carotideo (CAS). Lo Studio ha coinvolto 2.522 pazienti, randomizzati ai due trattamenti (1.271 a stenting e 1.251 a CEA). Del totale del campione 1.332 erano asintomatici. L'86% dei pazienti aveva una stenosi carotidea >70% alla randomizzazione. Gli end-point primari di morte, infarto miocardico o stroke a 30 giorni più stroke ipsilaterale, fino a 4 anni di follow up, sono stati similari tra CAS e CEA (7.2% vs. 6.8%, hazard ratio [HR] 1.11, 95% CI: 0.81-1.51, p = 0.51). Anche le cause di morte periprocedurali sono risultate equivalenti tra i gruppi (0.7% vs. 0.3%, p = 0.18) mentre gli strokes  periprocedurali (anche i minori) sono stati significativamente maggiori nel gruppo trattato con stenting (4.1% vs. 2.3%, p = 0.01). L'infarto miocardico e la paralisi dei nervi cranici sono stati più frequenti nel gruppo trattato con chirurgia (rispettivamente 1.1% vs. 2.3%, p = 0.03 e 0.3% vs. 4.7%, p<0.0001).  Soprattutto, e qui sta la maggiore novità dello studio, i risultati sono assolutamente equivalenti sia nella popolazione sintomatica (6.7% vs. 5.4%, p = 0.69) che in quella asintomatica (3.5% vs. 3.6%, p = 0.56). Il follow-up a lungo termine ha evidenziato un'incidenza analoga dello stroke ipsilaterale nei due bracci di trattamento (2.0% vs. 2.4%, p = 0.85). Per ultimo, ma certamente non meno importante, nell'analisi dei sottogruppi, si è evidenziato che i pazienti giovani (con meno di 69 anni) beneficiano maggiormente del trattamento con stenting, mentre i pazienti più anziani beneficiano di più della chirurgia (p=0.02). I risultati dello studio CREST sono attualmente oggetto di grande dibattito anche perchè sono almeno in parte in disaccordo con studi precedenti (SPACE, EVA-3S, e ICSS). Probabilmente vanno a riflettere un sostanziale miglioramento dei materiali e dei sistemi di protezione delle procedure endovascolari, accompagnate da terapie mediche più aggressive e mirate. 

Titolo Originale: Stenting versus Endarterectomy for Treatment of Carotid-Artery Stenosis.

Scarica l'allegati in PPT - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA