CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

TAVI per via transapicale: risultati a tre anni.

Fonte: J Thorac Cardiovasc Surg 2010;139:1107-1113

Ancora una news sulle TAVI (transcatheter aortic valve implantation).Come tutti voi sapete i risultati a distanza circa il miglioramento della classe funzionale e dei gradienti medi delle protesi impiantate per via transfemorale, almeno fino a due anni di osservazione, sono molto incoraggianti. L'aproccio transapicale ancora non possiede tali dati anche se dovrebbero essere, in linea teorica, equivalenti. Sull'ultimo numero del Journal of thoracic Cardiovascular Surgery è apparso questo interessante studio dove si sono analizzati gli outcomes clinici ed ecocardiografici a tre anni di protesi impiantate per via transapicale. Vediamone i dettagli. Sono stati arruolati 71 pazienti (di cui 44 donne), tutti sottoposti a TAVI per via transapicale con bioprotesi da 23 o 26 mm della Edwards Lifesciences. Tutti i pazienti erano ovviamente sintomatici ed avevano controindicazioni all'approccio transfemorale per limitati accessi vascolari. Gli outcomes clinici ed ecocardiografici sono stati determinati ad 1 mese, a 6 mesi e poi annualmente. Il follow up medio è stato di 12.9 ± 11.5 mesi. La mortalità a trenta giorni è stata di 12 pazienti e i rimanenti 10 pazienti sono morti durante il follow up (determinante ancora una volta la curva di apprendimento). La sopravvivenza totale è stata del 66.3% ± 6.4% a 24 mesi e 58.0% ± 9.5% a 36 mesi. Tra i pazienti non deceduti nei primi 30 giorni la sopravvivenza a 24 e 36 mesi è stata rispettivamente del 79.8% ± 6.4%e del 69.8% ± 10.9%. Le complicanze tardive delle valvole impiantate sono state rare con miglioramento stabile della classe funzionale ( da 3.3 ± 0.8 a 1.8 ± 0.8 a 24 mesi). I gradienti aortici transvalvolari e l'area planimetrica sono rimasti stabili durante l'intero follow up ( 10.3 ± 5.9 mm Hg per il gradiente medio e 1.6 ± 0.3 cm2 per l'area valvolare) . Questi risultati sono sostanzialmente analoghi a quelli osservati per le TAVI per via transfemorale, conferendo anche a questa metodica sicurezza ed efficacia in pazienti selezionati ed ad alto rischio portatori di stenosi aortica severa sintomatica.

Titolo originale: Transapical Transcatheter Aortic Valve Implantation: Follow-up to 3 Years

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA