CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Cioccolato...un dolce antiipertensivo?

Fonte: Hypertension. 2010;55:1289-1295

Diversi studi hanno recentemente riportato come l'assunzione di cibi e bevande ricchi in flavonoidi (cacao, tè, vino rosso etc..) siano in grado di ridurre tanto la morbilità quanto la mortalità cardiovascolare. A tale riguardo, è stato osservato come la somministrazione di cioccolato fondente ad alta concentrazione in flavanoli (probabilmente i più importanti antiossidanti presenti nella dieta) avesse effetti benefici sulla pressione arteriosa, sulla funzione endoteliale e sull'insulinosensibilità tanto in soggetti sani, quanto in pazienti ipertesi con e senza disturbi metabolici. Questa breve review analizza con attenzione e correttezza metodologica le domande ancora aperte sulla questione. Le modificazioni dello stile di vita sono faticose e difficili da perseguire, l'aggiunta di cioccolato ad alto tenore di antiossidanti potrebbe addolcire tale fatica?

Scarica l'allegato in PPT - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA