CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

CHAMPION: nuovo 'Swan-Ganz' in miniatura per lo scompenso cardiaco?

Fonte: Heart Failure 2010

Al congresso europeo 'Heart Failure 2010' è stato presentato un nuovo studio randomizzato prospettico eseguito su 550 pazienti con scompenso cardiaco avanzato (NYHA III), in cui è stato impiantato un nuovo sensore elettronico per la misurazione delle pressioni in arteria polmonare. Si tratta di una sorta di swan-ganz in miniatura, di dimensioni pari a 15 x 3.5 mm, impiantato tramite cateterismo destro, con un loop metallico per fissare il sensore in arteria polmonare (cardioMEMS). Il sensore non necessita di batterie e trasmette tramite radiofrequenza la misura della pressione ad un lettore elettronico esterno. I pazienti erano trattati con ASA e clopidogrel per 1 mese dopo l'impianto. Scopo dello studio era valutare l'utilità delle misurazioni di PAP nel guidare la stategia terapeutica. Dopo l'impianto del device, i pazienti sono stati randomizzati a trattamento standard e a trattamento guidato dalla misurazione della pressione polmonare arteriosa (variando la terapia al fine di mantenere i valori di pressione polmonare entro limiti prestabiliti). A 6 mesi, l'incidenza di ospedalizzazione per scompenso è risultata significativamente ridotta nei pazienti con terapia guidata dai dati invasivi (31 vs 44%, p<0.001). Vi sono stati 8 casi di complicanze in ciascun gruppo, di cui nessuno severo.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA