CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

OMS all’attacco del fumo passivo....

Fonte: Congresso Mondiale di Cardiologia 2010, Pechino.

Cardiologi e società professionali hanno un ruolo fondamentale nell'aiutare i pazienti a smettere di fumare e limitare l'aumento del consumo di tabacco nei paesi in via di sviluppo. Il congresso mondiale di Cardiologia (WCC) 2010 ha mantenuto un forte focus sul controllo del tabacco e la World Heart Federation e le organizzazioni partner in Senza fumo Global Partnership hanno colto l'occasione per lanciare un film e altri materiali che descrivono i rischi cardiovascolari di esposizione al fumo passivo. Il materiale evidenzia, per esempio, come l'esposizione al fumo passivo aumenta il rischio per la malattia coronarica del 25-30% nei non fumatori, con il rischio di essere evidente anche a bassi livelli. In mancanza di migliori controlli, il tasso di mortalità annuale da fumo di tabacco a livello mondiale, stimato in 5 milioni di morti nel 2007, dovrebbe raddoppiare entro il 2030. L'iniziativa è stata supportata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e ratificata da più di 160 nazioni producendo una Convenzione quadro sul controllo del tabacco (FCTC), che invita i paesi ad adottare misure efficaci per proteggere i non fumatori dall'esposizione al fumo passivo nei luoghi di lavoro e nei luoghi pubblici. In un convegno tenuto l'ultimo giorno del WCC 2010, dai maggiori esperti sono stati descritti alcuni dei modi con cui il Cardiologo può e deve assumere un ruolo guida nella lotta contro l'uso di tabacco in tutto il mondo.

Scarica l'allegato in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA