CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Arterie elastiche.. meno eventi cardiovascolari.

Fonte: European Society of Hypertension Meeting 2010.

Una metanalisi presentata al recente congresso dell'European Society of Hypertension dimostra che la pulse-wave velocity (PWV), una misura della rigidità arteriosa, è un fattore predittivo indipendente per eventi cardiovascolari, aggiuntivo rispetto ai classici fattori di rischio. La PWV si ottiene dalla differenza tra la velocità del flusso di sangue misurata a livello dell'arteria carotide e dell'arteria femorale. Minore è la PWV, maggiore è l'elasticità delle arterie. In questa metanalisi sono stati inclusi 12 studi per un totale di 15.220 pazienti. Dopo aggiustamento per i fattori di rischio convenzionali, è stato calcolato che un cambiamento pari ad una deviazione standard del valore di PWV determina un HR pari a 1.27 per eventi cardiovascolari, 1.25 per stroke e 1.18 per mortalità per ogni causa, tutti statisticamente significativi.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA