CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

A proposito di sesso...

Fonte: Annals of Internal Medicine 2010; 153(1) 1-7.

Il trattamento farmacologico della disfunzione erettile (DE) ha guadagnato crescente popolarità tra gli uomini di mezza età e anziani. Tuttavia, non è noto se l'aumentata attività sessuale tra coloro che fanno uso di questi farmaci sia o meno correlato ad un incremento delle malattie sessualmente trasmissibili.  Allo scopo di verificare tale ipotesi, lo studio di 1.410.806 uomini di età superiore a 40 anni (33.968 uomini con almeno 1 prescrizione di un farmaco per DE e 1.376.838 pazienti senza prescrizione medica) ha permesso di evidenziare che gli utilizzatori di farmaci per la DE versus non utilizzatori hanno tassi più elevati di malattie a trasmissione sessuale un anno prima dell'uso (214 vs 106 ogni anno per 100.000 persone; P = 0,003) e l'anno dopo (105 vs 65, p = 0,004). Dopo aggiustamento per età e altre condizioni di comorbilità, gli utilizzatori di farmaci per DE avevano un odds ratio (OR) per le malattie sessualmente trasmesse di 2,80 (95% intervallo di confidenza, 2,10-3,75), l'anno prima di iniziare la terapia farmacologica mentre l'OR era di 2,65 (intervallo di confidenza, 1,84 a 3,81) per l'anno dopo. Queste differenze erano in gran parte dovute ad infezioni da HIV. L'OR per l'infezione da HIV era 3.32 (CI, 2,38-4,36), l'anno prima e 3,19 (CI, 2,11-4,83) per l'anno successivo una prescrizione di farmaco per DE.  Gli autori concludono affermando che gli uomini che fanno uso di farmaci per la DE hanno più alti tassi di malattie sessualmente trasmissibili, in particolare l'infezione da HIV. L'associazione osservata tra il consumo di farmaci per DE e malattie sessualmente trasmissibili sembra essere più una conseguenza della tipologia di paziente piuttosto che un effetto diretto della disponibilità dei farmaci per DE. Il riferimento ad una attività di counseling sulle pratiche sessuali ed uno screening per malattie sessualmente trasmissibili dovrebbe accompagnare la prescrizione di farmaci per la DE.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA