CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Terapia anticoagulante: il futuro è qui...

Fonte: Thromb Haemost 2010; 104: 49-60.

Bella review, free online, riguardante la terapia anticoagulante orale sull'ultimo numero di Thrombosis and Haemostasis. La terapia anticoagulante è stata limitata agli antagonisti della vitamina K per circa 60 anni. I dicumarolici sono efficaci e raccomandati per la prevenzione della trombosi sia nel distretto venoso che in quello arterioso. Tuttavia, tutti noi sappiamo la difficoltà di questa terapia per la particolare farmacodinamica e la risposta individuale dei pazienti. Questo porta alla necessità di continuo, periodico monitoraggio rendendo la terapia dicumarolica difficile da seguire e molto impegnativa da parte dei pazienti e delle strutture sanitarie. Negli ultimi anni, si è assistito allo sviluppo sempre più intenso di sostanze anticoagulanti alternative agli inibitori della vitamina K, con target differenti nella cascata coagulativa (Fattore Xa e inibitori della trombina) che stanno rivoluzionando la terapia anticoagulante orale. Nella review, oltre ad analizzare le nuove sostanze appena apparse in commercio (dabigatran etexilato e rivaroxaban), si analizzano gli studi attualmente in corso ed i principi attivi in divenire, attraverso una revisione clinica e puntuale. Buona lettura.

Titolo originale: New oral anticoagulant drugs in cardiovascular disease.

Scarica l'allegato in PNG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA