CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Rosiglitazone e metformina, insieme per prevenire il diabete

Fonte: The Lancet 2010; 376 (9735): 103-111.

Lo studio CANOE (CAnadian Normoglycemia Outcomes Evaluation) ha voluto verificare se una combinazione a basse dosi di rosiglitazone e metformina potesse prevenire lo sviluppo di diabete mellito di tipo 2. In questo studio 207 pazienti con alterata tolleranza agli idrati di carbonio sono stati assegnati ad assumere rosiglitazone (2 mg) e metformina (500 mg) due volte al giorno o placebo per un periodo medio di 3,9 anni. L’obiettivo primario era valutare l’incidenza di nuovi casi di diabete. L’incidenza di diabete è stata significativamente minore nel gruppo in trattamento rispetto al gruppo trattato con placebo. 70 (80%) pazienti nel gruppo in trattamento sono regrediti a una condizione di normale tolleranza agli idrati di carbonio rispetto ai 52 (53%) nel gruppo placebo. La sensibilità all’insulina si è ridotta nel gruppo trattato con placebo, mentre è rimasta invariata con rosiglitazone e metformina. I risultati di questo studio mostrano che una terapia di combinazione a basse dosi con rosiglitazone e metformina è molto efficace nella prevenzione del diabete mellito di tipo 2 nei pazienti con alterata tolleranza agli idrati di carbonio.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA