CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La sincope: un mistero sul momento...e dopo?

Fonte: European Heart Journal (2010) 31, 2021-2026.

Uno studio italiano ha valutato il tasso di mortalità e le recidive sincopali precoci (a 1 mese) e tardive (a 2 anni) di pazienti con accesso al pronto soccorso per sincope. I pazienti sono stati arruolati nello Studio di Valutazione delle Linee guida della sincope 2 (Evaluation of Guidelines in SYncope Study 2, EGSYS 2). Di 380 pazienti, la morte da qualunque causa si è verificata nel 9,2%. Il follow-up medio è stato 614 ± 73 giorni. Sei decessi (17% del totale) si sono verificati durante il primo mese di follow-up: i pazienti deceduti erano più anziani, avevano una più alta incidenza di malattie cardiache strutturali e/o ECG anormale, avevano lesioni dovute alla sincope stessa e avevano elevati punteggi EGSYS. La sincope ricorreva nel 16,5% pazienti, ma è ricorsa nel primo mese solo in un paziente. L'incidenza delle recidive sincopali era estraneo al meccanismo della sincope. Non sono state trovate differenze cliniche tra i pazienti con o senza recidive sincopali e nei pazienti con EGSYS score. In conclusione è stato osservato un picco di mortalità cardiovascolare, ma non di recidive sincopali, nei pazienti afferenti al pronto soccorso per sincope entro il primo mese. Successivi esiti sfavorevoli sono stati causati da malattie cardiovascolari associate piuttosto che dal meccanismo della sincope stessa. Le cause della sincope non determinavano il tasso di recidiva.

Scarica la Figura in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA