CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

STAR study: cellule staminali nello scompenso cardiaco

Fonte: ESC Congress 2010, Stoccolma.

E’ stato presentato al congresso della European Society of Cardiology uno studio clinico (pubblicato su Eur J Heart Fail) sull’effetto delle cellule staminali nell’insufficienza cardiaca cronica. In questo studio sono stati arruolati 191 pazienti con FE< 35% (classe NYHA media 3.22) a cui sono state iniettate per via intracoronarica cellule midollari (BMC). Il gruppo di controllo era composto da 200 pazienti con FE comparabile. Sono stati quindi valutati i seguenti fattori: parametri emodinamici a riposo e da sforzo, ventricolografia, test cardiopolmonare, Holer ECG, potenziali tardivi e heart rate variability. Al follow up (da 3 mesi a 5 anni) nei pazienti sottoposti a trattamento con BMC è stato osservato un miglioramento significativo dell’emodinamica (frazione di eiezione, indice cardiaco), capacità di esercizio, consumo di ossigeno e contrattilità del ventricolo sinistro. Inoltre, gli autori riportano una riduzione della mortalità a lungo termine in assenza di effetti collaterali significativi.

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA