CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Donne: carne rossa si ma...senza esagerare!!

Fonte: Circulation. doi: 10.1161/circulationaha.109.915165.

Le donne che mangiano due porzioni di carne rossa al giorno rispetto a quelle che mangiano solo mezza porzione presentano il 30% in più di rischio di sviluppare la malattia coronaria: questi sono gli ultimi risultati del Nurses Health Study coordinato da Adam Bernstein presso la Harvard School of Public Health di Boston, Massachusetts. La sostituzione di una porzione al giorno di carne rossa con una porzione di noci, pesce, pollame o latticini a basso contenuto di grasso si associa ad una significativa riduzione del rischio di eventi cardiovascolari (rispettivamente 30%, 24%, 19% , e il 13%). Anche il consumo di prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi è stato associato ad un aumento significativo del rischio di malattia coronarica. Lo studio ha seguito 84.136 donne per 26 anni, valutando la dieta mediante l’utilizzo di un questionario. Le donne partecipanti allo studio avevano un'età compresa tra 30-50 anni e, all’arruolamento, non erano affette da malattia tumorale, diabete o malattie cardiovascolari. Durante il follow-up ci sono stati 2.210 ricoveri per infarto miocardico non fatale e 952 decessi dovuti a eventi cardiovascolari.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA