CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Finalmente pubblicati I dati del Current OASIS Trials: discusso beneficio del doppio dosaggio di clopidogrel

Fonte: NEJM e Lancet.

Sono stati finalmente pubblicati (in contemporanea su  NEJM e su Lancet) i dati del Current OASIS trial (e i rispettivi editoriali), che erano stati presentati all’ESC 2009. I risultati non mostrano alcun significativo beneficio nel raddoppiare la dose di clopidogrel nei primi sette giorni nella popolazione totale di pazienti con ACS, ma suggerendo beneficio nei pazienti effettivamente sottoposti a PCI. Nel trial sono considerati  25.086 pazienti con ACS randomizzati ad alte dosi o a dosi standard clopidogrel. Il gruppo clopidogrel alte dosi ha ricevuto una dose di carico di 600 mg e successivamente 150 mg una volta al giorno per i primi sette giorni, seguita da 75 mg una volta al giorno fino a 30 giorni. I pazienti nel braccio clopidogrel a dosi standard hanno ricevuto una dose di carico di 300 mg, seguita da 75 mg una volta al giorno fino a 30 giorni. I principali risultati mostrano una differenza significativa nell'end point primario di efficacia, ma un aumento di sanguinamento con clopidogrel alla dose più elevata  Nell’editoriale di Lancet il dottor Stone commenta come, nonostante i vantaggi in termini di ridotta trombosi da stent con la doppia dose di clopidogrel, i tassi di mortalita’ a 30 gg sono simili in entrambi i gruppi ( dose standard e maggiorata); presumibilmente i benefici derivanti dalla riduzione delle complicanze ischemiche nel ridurre la mortalità sono compensati da un tasso più elevato di sanguinamento maggiore con clopidogrel a doppia dose.

CuRRENT -OASIS 7: Principali risultati di clopidogrel nella popolazione generale

Risultato

Double- dose clopidogrel (%)

Standard-dose clopidogrel (%)

HR (95% CI)

p

CV morte/MI/corsa*

4,2

4,4

0,94 ( 0,83-1,06 )

0,30

Sanguinamento maggiore

2,5

2,0

1,24 ( 1,05-1,46 )

0,01

* end point primario di efficacia

 

CuRRENTE -OASIS 7: Risultati per clopidogrel in sottogruppo PCI

Risultato

Double-dose clopidogrel (%)

Standard-dose clopidogrel (%)

HR (95% CI)

p

CV morte/MI/corsa*

3,9

4,5

0,86 (0.74-0.99)

0,039

Definite trombosi da stent

0,7

1,3

0,54

0,0001

Sanguinamento maggiore

1,6

1,1

1,41 ( 1,09-1,83 )

0,009

* end point primario di efficacia



Discrepanze nella presentazione e pubblicazione

Nell’editoriale del NEJM il dottor Fuster ricorda le insidie nate dal lungo ritardo insorto tra la prima presentazione del CURRENT-OASIS e la sua pubblicazione ufficiale. All'ESC 2009 si concludeva che l'uso della doppia dose di clopidogrel riducesse significativamente gli eventi cardiovascolari maggiori nei pazienti con PCI; i risultati della pubblicazione invece lasciano dei dubbi. Le conclusioni riportate nel corso dell’ ESC 2009 hanno portato molti Cardiologi ad adottare come strategia il doppio dosagio di clopidogrel. Questo risultato sottolinea la necessità di una pubblicazione contemporanea al momento della presentazione a livello internazionale.

Fonti: The CURRENT OASIS investigators: Dose comparisons of clopidogrel and aspirin in acute coronary sindrome N Engl J Med 2010; 363:930-942

Mehta : Double- dose versus standard dose clopidogrel and high dose versus lowe dose aspirin in individual undergoing percutaneous coronary intervention for acute coronary syndrones (Current Oasis 7); a randomized factorial trial. Lancet 2010. http://www.thelancet.com

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA