CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Telmisartan: non solo ipertensione...

Fonte: Journal of Hypertension 2010; 28 (8): 1730-1737.

Telmisartan è l’unico antagonista recettoriale dell`angiotensina II con un’azione agonista del recettore nucleare γ (PPAR-γ). L’attivazione di tale recettore potrebbe prevenire l’infiammazione e danni cerebrali. Questo studio ha investigato i benefici effetti di telmisartan sul danno ischemico cerebrale; topi maschi di 8 settimane sono stati sottoposti ad un intervento di occlusione dell’arteria cerebrale media. Prima dell’intervento sono stati sottoposti a somministrazione per due settimane di telmisartan o losartan, con o senza GW9662, un antagonista di PPAR-γ. L’area ischemica, il punteggio neurologico, lo stress ossidativo, l’infiammazione ed il flusso sanguigno cerebrale sono stati misurati 24 ore dopo l’occlusione. La somministrazione di telmisartan, losartan, GW9662 separatamente e la somministrazione di questi due antagonisti recettoriali dell`angiotensina II con GW9662, non ha influenzato la pressione sanguigna. Il trattamento con telmisartan ha ridotto l’area ischemica e ha migliorato il punteggio neurologico paragonato al gruppo non trattato con un miglioramento del flusso sanguigno e una riduzione della produzione di superossido e di citochine infiammatorie. Questi effetti protettivi di telmisartan sono stati attenuati dalla somministrazione contemporanea di GW9662, anche se GW9662 da solo non ha influenza sull’area ischemica. Il trattamento con losartan ha dato una riduzione dell’area ischemica rispetto ai topi non trattati ma la somministrazione contemporanea con GW9662 non ne ha influenzato l'effetto. Questi risultati suggeriscono che telmisartan ha un effetto benefico sull’ictus dovuto parzialmente all’attivazione di PPAR-γ e parzialmente al blocco del recettore dell’angiotensina II.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA