CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Resti magro se dormi bene: sogno o realtà?

Fonte: Ann Intern Med October 5, 2010vol. 153 no. 7 475-476.

La prevalenza dell'obesità è in aumento in tutto il mondo, con gravi conseguenze per i singoli interessati, i sistemi sanitari e la società. A causa della mancanza di interventi efficaci per la prevenzione dell'obesità è probabile che essa continuerà ad essere una importante sfida per la salute pubblica per molti anni a venire. Una volta che l'obesità si verifica, le opzioni di trattamento disponibili sono ristrette a pochi farmaci e la chirurgia bariatrica. Il successo nella perdita di peso ed il suo mantenimento si basano sull'adozione di uno stile di vita sano, variando la scelta dei cibi, riducendo l'assunzione di calorie e aumentando l'attività fisica. Purtroppo, gli individui obesi, che hanno successo in seguito alle terapie, non modificano il loro stile di vita e molti di coloro che non riescono mantenere i cambiamenti di comportamento positivi, riacquistano peso. Gli ostacoli al mantenimento del peso corporeo sono complessi e comprendono meccanismi fisiologici, psicologici e fattori sociali. Sembra che la durata ed il tipo di sonno siano fattori che influenzano il peso. Dal punto di vista degli studi di popolazione, la durata del sonno è diminuito ed i tassi di obesità sono aumentati. Esistono correlazioni fisiologiche documentate tra durata del sonno, i ritmi circadiani ed il metabolismo. Inoltre, diversi studi che hanno valutato individui di varie età suggeriscono un legame tra la durata del sonno breve e obesità. Tuttavia, la maggior parte degli studi sull'argomento e le correlazioni  tra sonno e peso sono trasversali, perciò non sono in grado di stabilire quale sia la causa tra i due, se il sonno breve o il sovrappeso.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA