CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Omega-3 ed eventi cardiovascolari: uno studio controcorrente…

Fonte: N Engl J Med 2010; doi 10.1056/NEJMoa1003603.

Precedenti studi hanno dimostrato l’effetto protettivo degli acidi grassi poliinsaturi contro gli eventi cardiovascolari. Questo studio ha valutato gli effetti dell’acido eicosapentaenoico (EPA), dell’acido docosaesaenoico (DHA) e dell’acido alfa linolenico (ALA) sull’incidenza di eventi cardiovascolari in pazienti che hanno avuto un infarto del miocardio. Sono stati arruolati 4.837 pazienti, con un’età compresa tra 60 e 80 anni, che avevano avuto un infarto miocardico e stavano assumendo una terapia antiipertensiva, antitrombotica, e ipolipemizzante e sono stati randomizzati ad assumere per 40 mesi uno di questi quattro tipi di margarina: una margarina supplementata con una combinazione di EPA e DHA, una margarina supplementata con ALA, una margarina supplementata con EPA, DHA e ALA, o una margarina placebo. L’obiettivo primario è stato valutare il tasso di eventi cardiovascolari maggiori, che comprendevano eventi cardiovascolari fatali e non fatali. Durante il periodo osservazionale un evento cardiovascolare maggiore si è verificato in 671 pazienti (13.9%). Né EPA, nè DHA o ALA hanno ridotto il tasso di eventi cardiovascolari; il tasso di eventi avversi non è stato significativamente differente tra i gruppi. Concludendo, quindi, una bassa dose di EPA, DHA o ALA non ha significativamente ridotto il tasso di eventi cardiovascolari maggiori tra i pazienti che avevano subito un infarto miocardico e che stavano assumendo una terapia antiipertensiva, antitrombotica, e ipolipemizzante.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA