CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Donne obese e sovrappeso: il pranzo presso il centro di riferimento aiuta!!

Fonte: JAMA. Published online October 9, 2010.

La prevalenza di sovrappeso e obesità negli Stati Uniti rimane elevata. Programmi commerciali per la perdita di peso possono contribuire agli sforzi per ridurre la prevalenza di sovrappeso e obesità, anche se pochi studi hanno esaminato la loro efficacia in studi controllati. L’obiettivo di tale studio era verificare se un pasto gratuito fornito da strutture specializzate nei programmi per la perdita di peso favorisca maggiormente il raggiungimento ed il mantenimento di tale obiettivo dopo 2 anni rispetto al trattamento convenzionale. Sono state arruolate 442 donne sovrappeso o obese (indice di massa corporea, 25-40 kg/m2) dai 18 ai 69 anni (età media 44 anni) presso le varie cliniche degli Stati Uniti per più di 2 anni , con follow-up tra novembre 2007 e aprile 2010. Il programma consisteva in visite al Centro di riferimento oppure questionari telefonici e soprattutto il consumo di un pasto standard per un periodo di 2 anni. Obiettivi comportamentali erano un ridotto contenuto calorico, dieta nutrizionalmente adeguata, utilizzo di prodotti alimentari preconfezionati in un menu previsto durante la prima fase della perdita di peso ed una maggiore attività fisica. I partecipanti assegnati al trattamento convenzionale si sono sottoposti mensilmente a sedute individualizzate per la perdita di peso e sedute con un professionista di dietetica. I risultati ottenuti sul peso dei pazienti erano disponibili a 24 mesi per 407 donne (92,1% del campione di studio). La variazione del peso medio è stata di 7,4 kg (95% intervallo di confidenza [CI], 6,1-8,7 kg) o 7,9% (95% CI, 6,5% -9,3%) del peso iniziale a 24 mesi per il gruppo con visite al Centro di riferimento, 6,2 kg (95% CI, 4,9-7,6 kg) o 6,8% (95% CI, 5,2% -8,4%) per il gruppo questionari telefonici e 2,0 kg (95% CI , 0,6-3,3 kg) o 2,1% (95% CI, 0,7% -3,5%) per la cura tradizionale dopo 24 mesi (P <.001 rispetto al gruppo intervento). In conclusione, quindi, rispetto al trattamento convenzionale, questo programma per la perdita di peso ha permesso un calo ponderale maggiore a 2 anni rispetto al trattamento convenzionale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA