CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Gli steroidi riducono le recidive di fibrillazione atriale post ablazione

Fonte: Jacc 2010; 56: 1463-72

Secondo i risultati di un nuovo studio pubblicato su JACC in paziente con fibrillazione atriale (FA) sottoposti ad ablazione con radiofrequenza, un trattamento con dosi di corticosteroidi poco dopo la procedura previene le recidive immediate e tardive dell'aritmia. Gli autori dicono che la terapia con corticosteroidi induce una ridotta risposta infiammatoria e una diminuzione delle recidive di aritmie atriali nei tre giorni dopo l'ablazione e ha portato anche a una maggiore libertà da FA per 14 mesi dopo la procedura. Nello studio sono stati randomizzati 125 pazienti sottoposti ad ablazione a corticosteroidi o placebo. Tra i pazienti trattati con steroidi e’ stato somministrato idrocortisone ev il giorno della procedura e prednisolone per os nei 3 giorni dopo l’ablazione. Entro il primo mese, il 49% degli individui trattati con placebo hanno avuto una recidiva di fibrillazione atriale, rispetto al 16% dei soggetti trattati con corticosteroidi (p <0,01). Di queste ricorrenze, il 31% degli individui trattati con placebo hanno avuto una immediata recidiva entro tre giorni, rispetto al 7% dei soggetti trattati con corticosteroidi (p <0,001). Un'analisi per sottogruppi di pazienti che avevano una recidiva di fibrillazione atriale nei primi tre giorni ha dimostrato che più pazienti trattati con terapia steroidea erano liberi da FA a 14 mesi rispetto ai pazienti trattati con placebo. Per quanto riguarda la risposta infiammatoria i livelli di proteina C-reattiva(CRP) erano più bassi tra i pazienti trattati con terapia steroidea. Questi nuovi dati suggeriscono che l’uso temporaneo di piccole quantità di corticosteroidi poco dopo ablazione può essere efficace e sicuro per prevenire le recidive immediate ma anche le ricorrenze di FA durante un follow up a 14 mesi.

Koyama T, Tada H, Sekiguchi Y, et al. Prevention of atrial fibrillation recurrence with corticosteroids after radiofrequency catheter ablation. J Am Coll Cardiol 2010; 56: 1463-72

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA