CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Telemonitoraggio domiciliare negli scompensati: ottimo risultato gestionale!

Fonte: Drugs & Aging: 27, 10: 801-805.

L’insufficienza cardiaca congestizia (CHF) ancora oggi presenta un alto tasso di mortalità a breve e medio termine. Nonostante le prove che dimostrano che la somministrazione di β-bloccanti può migliorare lo stato clinico e la prognosi dei pazienti con CHF, l'uso di questi farmaci in dosi adeguate in questa impostazione non è di routine. Una ragione di questo sembra essere una preoccupazione per un possibile rischio di bradiaritmia associato con l'uso di β-bloccanti. La telecardiologia è stata recentemente studiata come un mezzo per monitorare costantemente la frequenza cardiaca di pazienti domiciliari con CHF nelle loro case. Il dott Antonicelli dell’Istituto Scientifico INRCA-IRCCS, Ancona si è posto l’obiettivo di valutare l'impatto del telemonitoraggio per l'adesione dei pazienti a regimi terapeutici prescritti, in particolare β-bloccanti, e di esplorare se l'uso di telemonitoraggio domiciliare riduce la mortalità e il tasso di re-ricovero ospedaliero negli pazienti anziani con CHF rispetto alle normali cure. Sono stati arruolati 57 pazienti con CHF, con una età media di 78,2 anni, sono stati quindi randomizzati ad un gruppo di controllo che hanno ricevuto cure standard, basato su visite cliniche di routine programmate, o ad un gruppo con telemonitoraggio domiciliare (gruppo TM), gestito dallo stesso team. I pazienti sono stati seguiti più di 12 mesi. Lo studio ha dimostrato che Il gruppo TM ha avuto un notevole incremento nell'uso di β-bloccanti, delle statine e degli anti- aldosteronici insieme ad una riduzione della somministrazione di nitrato.A 12 mesi, l'endpoint primario combinato di mortalità e di re-ricovero ospedaliero per CHF è stato significativamente inferiore nel gruppo TM rispetto al gruppo controllo (p <0,01). Tuttavia, studi più ampi sono necessari per confermare questi risultati.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA