CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Un trattamento aggressivo migliora lo stato di salute nei pazienti diabetici infartuati.

Fonte: Circulation 2010; 122(17): 1690-1699.

Nello studio BARI 2D (Bypass Angioplasty Revascularization Investigation 2 Diabetes) 2.368 pazienti con diabete mellito di tipo 2 e una cardiopatia ischemica stabile sono stati randomizzati a un’immediata rivascolarizzazione (con by pass aorto-coronarico o angioplastica coronarica) o ad una terapia medica conservativa e a farmaci che migliorano la sensibilità insulinica o ad un trattamento insulinico. L’indice DAS (Duke Activity Status) e le scale RAND Energy, Health Distress e Self-Rated Health sono state valutate all’inizio dello studio e annualmente. Lo stato di salute è migliorato significativamente dopo un anno (P<0.001) in ogni gruppo. Rispetto alla terapia medica la rivascolarizzazione è stata associata con un maggiore miglioramento dell’indice DAS (1.32 punti; P<0.001), Energy (1.36 punti; P=0.02), e Self-rated Health (1.77 punti; P=0.007) ma non di Health Distress (-0.47; P=0.46). Gli effetti della rivascolarizzazione sull’indice DAS sono stati significativamente migliori nel sottogruppo di pazienti sottoposti a by pass aorto coronarico rispetto al gruppo trattato con angioplastica. Lo stato di salute non è variato significativamente nei soggetti trattati con insulina o con insulino-sensibilizzanti. Si può concludere, quindi, che una pronta rivascolarizzazione coronarica è associata con un piccolo ma significativo miglioramento nello stato di salute rispetto ad una terapia medica in pazienti diabetici e con una cardiopatia ischemica stabile.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA