CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Retinopatia diabetica e decadimento cognitivo vanno di pari passo

Fonte: Diabetes 2010; 59 (11): 2883-2889.

Questo studio ha studiato l’associazione tra retinopatia diabetica e decadimento cognitivo nelle persone anziane affette da diabete mellito di tipo 2. 1.046 soggetti diabetici sono stati sottoposti ad un esame oculare e ad una batteria di questionari per indagare il decadimento cognitivo. Un punteggio per l’abilità cognitiva è stato stimato sulla base dei questionari. E’ stata osservata una relazione significativa tra l’aumentare della gravità della retinopatia diabetica (assente, lieve, moderata e severa) e il decadimento cognitivo. I soggetti con retinopatia da moderata a severa avevano la performance peggiore ai test per il decadimento cognitivo. Si è osservata una relazione significativa tra sesso, retinopatia e il punteggio di abilità cognitiva. Nei maschi l’associazione tra retinopatia e punteggio di abilità cognitiva persisteva anche quando i dati sono stati corretti per le caratteristiche socio-demografiche, la depressione, i fattori di rischio cardiovascolari e le patologie macrovascolari. Quindi la retinopatia diabetica è associata con il decadimento cognitivo nei pazienti diabetici, supportando l’ipotesi che le patologie microvascolari possano contribuire ad un accelerato decadimento cognitivo.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA