CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

E ancora markers infiammatori...

Fonte: European Heart Journal (2010) 31, 2669-2675.

In uno studio condotto da ricercatori scozzesi, 1.319 uomini e donne di 25-64 anni, partecipanti al quarto studio MONICA Glasgow, sono stati valutati per end point cardiovascolari. La proteina C-reattiva, il fibrinogeno, l’IL-6, l’IL-18 e il TNF al basale sono stati correlati al rischio di CVD. Durante un periodo medio di 10,5 anni, si sono verificati 151 eventi cardiovascolari. Dopo correzione  per le variabili dello score di rischio ASSIGN, ogni marker infiammatorio, tranne l’IL-18, mostrava un’associazione significativa con il rischio di malattia cardiovascolare. In conclusione, alcuni biomarker dell’infiammazione paiono essere in grado di aggiungere ulteriori informazioni all’ASSIGN score. Tuttavia, la loro utilità clinica e il rapporto costo-efficacia necessita di ulteriori valutazioni in studi futuri.

Scarica allegato in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA