CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

I capillari: una nuova finestra sul danno d'organo

Fonte: Journal of Hypertension 2010, 28:2258-2266.

Il rimodellamento delle piccole arterie e di resistenza è un segno precoce di danno d’organo nell’ipertensione. Le anormalità della morfologia dei capillari periferici nell’ipertensione non sono ancora stati studiati. L’obiettivo di questo studio statunitense è stato di determinare se la morfologia alterata dei capillari è associata alla pressione arteriosa sistolica o diastolica o a entrambe negli individui senza e con una modesta ipertensione (PA sistolica 130-160 mmHg). 115 partecipanti (escluse le donne in gravidanza ed i diabetici ) di età compresa tra i 23 e i 55 anni sono stati valutati secondo uno score che comprendeva: distribuzione, tono,configuazione, ipertrofia e stravasi dei capillari del letto ungueale. I risultati sono stati corretti per età, sesso, razza, abitudine tabagica, iperglicemia, dislipidemia e funzione renale. Lo score totale della morfologia era significativamente associato alla pressione sistolica e diastolica. Tra i cinque punti dello score presi individualmente, l’ipertrofia era significativamente associata con la pressione arteriosa sistolica e diastolica, mentre gli stravasi erano significativamente associati solo alla pressione arteriosa sistolica. In conclusione, queste osservazioni suggeriscono l’utilità di valutare il danno d’organo a livello della microcircolazione utilizzando la morfologia dei capillari.

Scarica allegato in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA