CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Proteine e ipertensione: un nuovo capitolo da esplorare

Fonte: Journal of Hypertension 2010, 28:2394-2400.

Diversi studi osservazionali suggeriscono una un'associazione inversa tra le proteine assunte con la dieta e la pressione arteriosa. Tuttavia, poco è noto circa il ruolo delle proteine della dieta provenienti da fonti specifiche e la pressione arteriosa stessa. Un gruppo di ricerca tedesco ha esaminato la relazione tra diversi tipi di proteine nella dieta (totali, vegetali, animali, da latticini, da carne, da grano, da pesce, da soia e da noce) e l’incidenza di ipertensione in 2.241 partecipanti al Rotterdam Study, di età superiore ai 55 anni, che non erano ipertesi al basale. Il rischio di ipertensione non è risultato collegato al consumo di proteine totali o dei diversi tipi di proteine. Il sesso e il BMI non modificavano sostanzialmente le associazioni di proteine nella dieta con l’ipertensione. In 559 partecipanti di età superiore ai 70 anni, l'assunzione di proteine animali è stato positivamente associato al rischio di ipertensione. Per i partecipanti di età inferiore a 70 anni non è stata rilevata alcuna associazione. Questo dato mostra la necessità di nuovi studi per approfondire tale relazione.

Scarica allegato in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA