CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Studio AVOID: aliskiren + sartano efficace nella nefropatia diabetica

Fonte: Diabetes Care 2010;33(11):2304-2309.

I pazienti diabetici con proteinuria e ridotto filtrato glomerulare (GFR) sono ad alto rischio di progressione del danno renale e d'incidenza di eventi CV. Lo studio AVOID (Aliskiren in the Evaluation of Proteinuria in Diabetes) è stato realizzato per valutare l'effetto di aliskiren on top della dose massimale di losartan in soggetti diabetici con proteinuria (stadi 1–3 di malattia renale cronica - CKD). I pazienti coinvolti nello studio hanno ricevuto per 6 mesi aliskiren (150 mg/die con titolazione a 300 mg/die dopo 3 mesi) o placebo on top, in entrambi i gruppi, di 100 mg/die di losartan e terapia antipertensiva ottimale. Criteri di esclusione erano: eGFR <30 ml/min per 1.73 m2 e potassiemia >5.1 mmol/l. L'effetto dell'aliskiren sulla proteinuria è stato molto consistente in tutti gli stadi di nefropatia con riduzioni pari al 19, 22, e 18%. Nei soggetti in stadio 3 di CKD aliskiren ha consentito un rallentameto della disfunzione renale, intesa come un innalzamento dei livelli di creatinina >176.8 μmol/l (2.0 mg/dl), con un 13,6% di soggetti con innalzamento oltre il target di creatinina vs un 29,2% nel gruppo placebo (P = 0.032). Il liveli di potassiemia >5.5 mmol/l sono stati più frequenti con aliskiren (22.5 vs. 13.6%) sempre nei soggetti in stadio 3 CKD. Gli eventi avversi sono stati simili nei due gruppi. Nello studio AVOID, aliskiren on top di 100 mg/die di losartan e terapia ottimale per l'ipertensione arteriosa ha ridotto l'albuminuria e la disfunzione renale in soggetti diabetici, nefropatici ed ipertesi. Aliskiren non ha fatto registrare eventi avversi diversi dal placebo ma ha alzato la potassiemia nei pazienti in stadio 3 CKD.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA