CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

L’eliminazione del trigger influenza la prevenzione di ricorrenza di FA e l'efficacia dell’ablazione

Fonte: American Heart Association Congress 2010, Chicago.

In questo studio i ricercatori dell’Ospedale di Osaka, in Giappone, hanno mostrato la stretta correlazione tra l’eliminazione del trigger della Fibrillazione Atriale (FA) e la riduzione dell’immediata ricorrenza di FA, più che le modificazioni del substrato. Non è ancora compreso a pieno il meccanismo determinante la persistenza della FA e per questo i ricercatori di questo studio hanno indagato se esistesse una correlazione tra la frequenza di trigger della FA e la persistenza della stessa. Sono stati arruolati 263 pazienti, con FA persistente/permanente, sottoposti ad ablazione transcatetere (AC), preceduta da cardioversione ed è stato indagato il rapporto tra una IRFA (immediata recidiva di fibrillazione atriale), considerata come recidiva entro i 90 secondi successivi il ripristino del ritmo sinusale (RS), e le recidive di FA. A 18 ±11 mesi di follow up quelli che presentavano IRAF presentavano un mantenimento significativamente meno frequente del RS rispetto a quelli senza IRAF (78.2% vs. 94.8 %, p<0.001) e la IRFA è indipendente dal volume dell’atrio sinistro e dal tempo di persistenza di FA precedente la procedura. Inoltre, i ricercatori hanno dimostrato come la persistenza di RS è più strettamente correlata all’efficacia dell’AC, definita come eliminazione del trigger, piuttosto che importanti modifiche del substrato. Infatti, il RS è stato mantenuto nell’89% dei pazienti in cui è stato eliminato il trigger per IRFA anche se le modifiche del substrato hanno riguardato solo il 44% dei pazienti, mentre dei soggetti trattati con AC senza successo, solo il 33% ha conservato il RS anche se sono state apportate importanti modifiche del substrato.

Scarica allegato in JPG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA