CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Terapia guidata da BNP nello scompenso?

Fonte: European Journal of heart failure 2010; 12:1300-1308.

Nei pazienti con scompenso cardiaco, il trattamento guidato da dosaggio di BNP può essere vantaggioso? Lo studio SIGNAL-HF ha randomizzato 252 pazienti con insufficienza cardiaca in classe NYHA II-IV, FE800, femmine >1000 ng/L) . I pazienti sono stati randomizzati a terapia strutturata seconde le raccomandazioni delle linee guida , con o senza monitoraggio del BNP. Al termine del follow up (9 mesi) le dosi medie dei beta bloccanti e ACE-inibitori/sartani sono risultate simili nei due gruppi. Inoltre, non si sono osservate differenze nell’end point primario di morte cardiovascolare (p=0.93) , ospedalizzazione (p=0.88) e score dei sintomi (p=0.28).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA