CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Scompenso ed anemia.. un legame intricato..

Fonte: Congresso SIC 2010.

Importante Simposio svoltosi nell’ultima giornata del Congresso della SIC, svoltosi a Roma in questi giorni, sull’associazione tra scompenso cardiaco e copatologie. Di particolare interesse l’associazione scompenso e anemia, tema trattato molto esaurientemente dal Prof. Palazzuoli.
Le conclusioni sono state le seguenti:
- L’anemia è spesso associata allo scompenso cardiaco ed alla insufficienza renale.
- Diversi sono i meccanismi coinvolti ( performance cardiaca, omeostasi renale, risposta a livello midollare, stato infiammatorio)
- Vi è una resistenza all’eritropoietina endogena nei pazienti con scompenso cardiaco, mediata dalla epcidina
- Lo stato anemico aumenta ovviamente il lavoro cardiaco, il suo remodelling, la risposta neuroormonale e del sistema RAAS, riducendo il filtrato glomerulare e il flusso renale.
- Il trattamento con EPO ha dimostrato di incrementare i livelli di emoglobina, migliorando la qualità di vita dei pazienti, incrementando la capacità funzionale, riducendo le ospedalizzazioni ed inducendo una neovascolarizzazione, aumentando la densità dei capillari cardiaci e periferici.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA