CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Meglio i sartani o i ca-antagoinisti per ridurre gli episodi di FA negli ipertesi?...nessuna differenza

Fonte: Europace (2010) doi: 10.1093.

In considerazione della stretta associazione tra l’aritmia da fibrillazione atriale (FA) e l’ipertensione arteriosa sistemica, i ricercatori del Japanese Rhythm Management Trial II for Atrial Fibrillation (J-RHYTM II) coordinati da T. Yamashita del Cardiovascular Institute di Tokyo hanno valutato se l'abbassamento della pressione arteriosa mediante candesartan (ARB) fosse più efficace sulla riduzione dell’incidenza di fibrillazione atriale parossistica rispetto all’uso dell’amlodipina (CCB). A tale scopo sono stati arruolati 318 pazienti (66 anni, 219 maschi e 99 femmine, 158 nel gruppo ARB e 160 nel gruppo CCB) e controllati mediante un monitoraggio quotidiano telefonico al fine di valutare episodi parossistici asintomatici e sintomatici di FA per un periodo massimo di 1 anno di trattamento. L'end point primario era la differenza di frequenza di FA tra il periodo pre-trattamento e l'ultimo mese del follow-up. Gli end point secondari comprendevano eventi cardiovascolari, sviluppo di FA persistente, dimensione dell’atrio sinistro e qualità della vita (QOL). All’arruolamento, la frequenza degli episodi FA (giorno/mese) è stata di 3,8 ± 5,0 nel gruppo ARB vs 4,8 ± 6,3 nel gruppo BCC (p: ns). Durante il follow-up, la pressione arteriosa è risultata significativamente inferiore nel gruppo CCB rispetto al gruppo ARB (P<0,001). La frequenza di FA è diminuita in modo simile in entrambi i gruppi e non vi era alcuna differenza significativa dell'end-point primario tra i due gruppi. Non ci sono state differenze significative tra i due gruppi per quanto riguarda lo sviluppo di FA persistente, i cambiamenti nella dimensione dell’atrio sinistro, il verificarsi di eventi cardiovascolari, o cambiamenti di qualità della vita.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA