CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

CILON-T trial: la triplice non sembra pagare

Fonte: J Am Coll Cardiol 2011;57:280-9.

E’ un po’ che se ne parla… E di questo studio, qualcuno di noi ne aveva già sentito parlare per i risultati preliminari non proprio incoraggianti… Il CILON-T (Influence of CILostazol-based triple antiplatelet therapy ON ischemic complication after drug-eluting stenT implantation) è certamente uno degli studi più importanti che riguardano la triplice terapia antiaggregante. L'obiettivo dello studio è stato quello di verificare se l’aggiunta di cilostazolo alla doppia terapia antiaggregante tradizionale fatta con ASA e clopidogrel ha effetti benefici in pazienti trattati con stent medicati (DES). In effetti, precedenti segnalazioni avevano evidenziato che l'aggiunta di cilostazolo alla convenzionale duplice terapia antipiastrinica migliorava gli outcome clinici dopo intervento coronarico percutaneo. Lo studio ha arruolato 960 pazienti che hanno ricevuto almeno un DES randomizzati a ricevere duplice terapia antiaggregante (DAT) o triplice (TAT) con aggiunta di cilostazolo per 6 mesi. L’end point primario era di tipo composito (morte da causa cardiaca, infarto miocardico, ictus ischemico o necessità di rivascolarizzazione). L’end point secondario era il grado di antiaggregazione piastrinica raggiunto, determinato mediante metodica VerifyNowP2Y12 (Accumetrics, San Diego, California). Al termine del follow up non si sono avute differenze significative nell’incidenza dell’end point primario dello studio (8,5% nella TAT vs 9,2% nella DAT. P=0.74) nonostante la migliore e più potente disaggregazione piastrinica (end point secondario. P<0.001). Pertanto, almeno stando a questi dati, la TAT non sembra superiore alla DAT. Nei commenti eseguiti, si è posta inoltre attenzione al problema di aderenza terapeutica, inferiore nel gruppo TAT, che quindi almeno al momento non pare essere una strada percorribile.

Scarica allegato in PPTX - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA