CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Prasugrel vs clopidogrel nei pazienti diabetici

Fonte: European Heart Journal 2011, online 20 gennaio.

I pazienti con diabete mellito hanno una aumentata reattività piastrinica. In questo studio è stata confrontata la risposta piastrinica alla terapia con clopidogrel o prasugrel in pazienti con diabete mellito. Trentacinque pazienti sono stati randomizzati a trattamento con prasugrel 60 mg (dose di carico) + 10 mg/die (dose di mantenimento) e clopidogrel 600 mg (dose di carico) + 150 mg (mantenimento) per un periodo di una settimana. La funzione piastrinica è stata analizzata con il sistema VerifyNow, l’aggregometria e il VASP. Il trattamento con prasugrel ha determinato una inibizione piastrinica significativamente maggiore rispetto al clopidogrel ad alta dose sia precocemente dopo la dose di carico (a 4 ore, 89.3 vs. 27.7%, P< 0.0001) che dopo una settimana di terapia (p<0.0001), confermata con tutti i sistemi di valutazione della funzione piastrinica. Il trattamento con prasugrel inoltre, è associato ad un minor numero di pazienti non responder.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA