CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

EPIC-study: frutta e verdura riducono la mortalità per cardiopatia ischemica

Fonte: Eur Heart J. 2011 Jan 18.

I risultati dell’EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition) suggeriscono che una maggiore assunzione di frutta e verdura è associata con una riduzione del rischio di mortalità per cardiopatia ischemica (CPI). Queste sono le conclusioni a cui sono giunti il dott. Crowe FL (University of Oxford, Oxford,UK) ed i suoi colleghi in questo largo studio osservazionale, della durata media di 8.4 anni, in cui sono stati selezionati, in 8 diversi paesi europei, 313.074 soggetti senza precedenti IMA o Stroke. Tra i partecipanti allo studio quelli che assumevano almeno 8 porzioni (80g ciascuna) al giorno di frutta e verdure avevano un rischio di CPI fatale ridotto del 22% rispetto a quelli che assumevano dosi giornaliere inferiori. Si è notato, inoltre, dopo aggiustamenti per le differenti diete nei diversi centri, che l’incremento di una singola porzione (80g) giornaliera di frutta e verdura, era associata con una riduzione del 4% del rischio di CPI fatale.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA