CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Ablazione a radiofrequenza dell’endocardio settale (ARES) nella Cardiomiopatia Ipertrofica Ostruttiva (CIO): efficace nella riduzione del gradiente e dei sintomi e sicura

Fonte: J Am Coll Cardiol, 2011; 57:572-576.

L’ARES (ablazione a radiofrequenza dell’endocardio settale ) si è dimostrata una nuova opzione terapeutica nel trattamento della CIO (Cardiomiopatia Ipertrofica Ostruttiva). Tale procedura si è dimostrata sicura, determinando solo una lieve anomalia di contrazione del setto ed efficace in quanto determina una significativa riduzione del gradiente all’efflusso ventricolare sinistro (EVS) ed un miglioramento dei sintomi. Queste sono le conclusioni a cui sono giunti il dott. Thorsten Lawrenz (Dipartimento di Cardiologia, Klinikum Bielefeld, Germania) ed i suoi colleghi che hanno selezionato 19 pazienti: 9 arruolati ad ablazione del setto ventricolare sinistro e 10 ad ablazione del setto interventricolare destro. Dopo l’ARES, i pazienti sono stati valutati con un follow up a 3 giorni ed a 6 mesi in termini di: gradiente all’EVS (mediante ecocardiogramma a riposo e dopo test provocativo) e tolleranza allo sforzo (mediante six minutes walking test -SMWT- e mediante stratificazione in classe NYHA). Dopo ablazione con 31.2 ± 10 impulsi di radiofrequenza è stata ottenuta una significativa riduzione del gradiente all’EVS (62% ridotto a riposo e 60% dopo test provocativo) (p=0.0001) ed è stato dimostrato un aumento significativo della tolleranza allo sforzo: nel SMWT si passava da 412.9 ± 129 m a 471.2 ± 139 m a 6 mesi (p=0.019) e la stratificazione mediante classe NYHA migliorava da 3.0 ± 0.0 a 1.6 ± 0.7 (p=0.0001). L’impianto di PMK per Blocco Atrio-Ventricolare completo è stato necessario solo per 4 pazienti (21%) e solo uno paziente ha presentato tamponamento cardiaco.

Scarica allegato in PNG - Download

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA