CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Albuminuria e decadimento cognitivo, c’è una relazione?

Fonte: Arch Intern Med 2011; 171(2): 142-150.

La patologia su base microvascolare del rene, che si manifesta con l’albuminuria, e quella del cervello, che si manifesta con il decadimento cognitivo, potrebbero avere un eziopatogenesi comune. Per verificare ciò questo studio ha arruolato 28.384 soggetti con patologie vascolari o diabete. Al basale e dopo 5 anni i partecipanti sono stati sottoposti a un Mini-Mental State Examination (MMSE) e ad un esame urine per testare la presenza di albuminuria. Al basale i soggetti con microalbuminuria (odds ratio [OR], 1.26; 95% intervallo di confidenza [CI], 1.11-1.44]) e macroalbuminuria (1.49; 1.20-1.85) erano più propensi ad avere un punteggio ridotto al MMSE (<24) rispetto ai soggetti con normoalbuminuria. Durante il follow-up, i partecipanti con un albuminuria al basale avevano un odds aumentato per decadimento cognitivo (riduzione del punteggio al MMSE di 3 punti) rispetto a quelli con normoalbuminuria (microalbuminuria: OR, 1.22; 95% CI, 1.07-1.38; macroalbuminuria: 1.21; 0.94-1.55). I soggetti che avevano sviluppato un’albuminuria di nuovo riscontro, avevano un odds per decadimento cognitivo aumentato nel follow-up rispetto a quelli che rimanevano normoalbuminurici (microalbuminuria di nuovo riscontro: OR, 1.30; 95% CI, 1.12-1.52; macroalbuminuria di nuovo riscontro: 1.77; 1.24-2.54). I soggetti con una macroalbuminuria al basale trattati con un inibitore dell’enzima convertente l’angiotensina e/o un bloccante del recettore dell’angiotensina, avevano odds più bassi per il decadimento cognitivo rispetto ai soggetti trattati con placebo. Concludendo, quindi, queste osservazioni fanno pensare che i fattori che contribuiscono all’albuminuria potrebbero contribuire anche a determinare il decadimento cognitivo, supportando la teoria che entrambe le condizioni potrebbero avere una patogenesi su base microvascolare.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA