CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

ARMYDA 150mg: Clopidogrel ad alte dosi o dosi standard nella terapia di mantenimento post PCI?

Fonte: J Am Coll Cardiol, 2011; 57:771-778.

In pazienti sottoposti a PCI (intervento coronarico percutaneo), la dose di mantenimento di 150mg/die di clopidogrel è associata a maggiore inibizione piastrinica, miglioramento della funzione endoteliale e riduzione dell’infiammazione rispetto alla dose di mantenimento attualmente raccomandata di 75mg/die. Questi sono i risultati dell’ARMYDA150mg (Antiplatelet Therapy for Reduction of Myocardial Damage During Angioplasty) uno studio randomizzarto condotto dal dott. Patti (Campus Bio-Medico Università di Roma) ed i suoi colleghi che hanno selezionato 50 pazienti ad un mese (T0=tempo zero) dall’intervento di PCI: 25 randomizzati a dose standard di clopidogrel (75mg/die) e 25 ad alta dose (150mg/die) per un periodo di 30 giorni (T1) dopo di che veniva scambiata la dose di mantenimento nei due gruppi e continuata per altri 30 giorni (T2). La reattività piastrinica, la funzione endoteliale ed i livelli di PCR (proteina C reattiva) erano misurati al T0, T1 e T2. Il braccio clopidogrel150mg, rispetto al gruppo clopidogel 75mg, aveva una maggiore inibizione piastrinica (50 ± 20% vs 31 ± 20%; p<0.0001), un miglior flusso mediato da vasodilatazione (16.9 ± 12.6% vs. 7.9 ± 7.5%; p=0.0001) e più bassi livelli di PCR (3.6 ± 3.0 mg/l vs. 7.0 ± 8.6 mg/l; p=0.016). I risultati di questo studio supportano l’idea che la dose di mantenimento di clopidogrel post PCI di 150mg può avere un ruolo ed un razionale in termini di benefici clinici in gruppi selezionati di pazienti.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA