CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

TRIANA: angioplastica primaria vs fibrinolisi nei pazienti anziani con STEMI

Fonte: European Heart Journal Volume32, Issue 1 Pp. 51-60.

TRIANA (TRatamiento del Infarto Agudo de miocardio eN Ancianos) è uno studio sviluppato per confrontare l’intervento coronarico primario percutaneo (pPCI) vs fibrinolisi nei pazienti grandi anziani con infarto miocardico e sopraslivellamento del tratto ST (STEMI). Sono stati randomizzati pazienti di età ≥ 75 anni con infarto STEMI <6 ore a pPCI o fibrinolisi. L'end point primario era composito: mortalità per qualsiasi causa, re-infarto o ictus invalidante a 30 giorni. Il trial è stato interrotto prematuramente a causa di un lento arruolamento dopo i primi 266 pazienti (134 assegnati alla pPCI e 132 a fibrinolisi). Entrambi i gruppi erano ben bilanciati in termini di caratteristiche al basale. L'età media era 81 anni. L'end point primario è stato raggiunto in 25 pazienti nel gruppo pPCI (18,9%) e 34 (25,4%) nel braccio fibrinolisi [odds ratio (OR), 0,69; intervallo di confidenza del 95% (CI) 0,38-1,23, p=0,21]. Allo stesso modo, significative riduzioni non sono state riscontrate per morte (13,6 vs 17,2%, P=0,43), re-infarto (5,3 vs 8,2%, P=0.35) o ictus invalidante (0,8 vs 3,0%, P=0.18). L’ischemia ricorrente era meno comune nei pazienti trattati con pPCI (0,8 vs 9,7%, P<0,001). Non sono stati riscontrati sanguinamenti maggiori. Una analisi congiunta dei dati di entrambe le tecniche riperfusive  nei pazienti anziani ha mostrato un vantaggio di pPCI rispetto a fibrinolisi nel ridurre morte, re-infarto o ictus a 30 giorni (OR 0,64, IC 95% 0,45-0,91). In conclusione si può afermare che la PCI rimane la tecnica riperfusiva di elezione anche nei soggetti anziani colpiti da STEMI. La fibrinolisi rimane una valida alternativa.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA