CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Atorvastatina: è utile somministrarla anche nei soggetti giovani?

Fonte: J Hypertens 2011; 29(3): 592-599.

Sono stati analizzati i soggetti appartenenti al braccio ipolipemizzante dello studio ASCOT (Anglo-Scandinavian Cardiac Outcomes Trial) per valutare l’efficacia e la sicurezza di atorvastatina in soggetti anziani (≥65 anni) e soggetti più giovani (<65 anni) ipertesi. Sono stati analizzati 10.305 pazienti ipertesi, con almeno altri tre fattori di rischio cardiovascolare e con concentrazioni di colesterolo totale di 251 mg/dl o meno, senza note patologie coronariche. Questi pazienti sono stati randomizzati ad assumere atorvastatina 10 mg o placebo. L’obiettivo primario è stato valutare l’incidenza di infarto miocardico non fatale e fatale. Il gruppo dei soggetti anziani comprendeva 4.445 pazienti con un'età media di 71 anni, mentre quello dei soggetti più giovani comprendeva 5.860 pazienti con un’età media di 57 anni. Tra i soggetti che assumevano placebo, il gruppo di soggetti anziani ha presentato un tasso più alto di infarto miocardico rispetto a quelli più giovani (11.7 vs 7.6 eventi per 1.000 pazienti all’anno, rispettivamente). Dopo un periodo osservazionale di 3.3 anni, il tasso di infarto si è ridotto in modo similare nei soggetti che assumevano atorvastatina sia anziani sia in quelli più giovani (37 vs 33%, rispettivamente). Sebbene i pazienti più anziani abbiano manifestato più effetti collaterali rispetto a quelli più giovani, non ci sono state differenze significative tra atorvastatina e placebo entro ogni gruppo di età. Concludendo, atorvastatina ha ridotto il rischio di eventi cardiovascolari maggiori in modo similare sia nei giovani che negli anziani con ipertensione in trattamento. Comunque, visto che il tasso di eventi è più alto nei soggetti anziani, i benefici di atorvastatina sono maggiori nei soggetti più anziani rispetto a quelli più giovani.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA