CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Aspirina prima dell'intervento di by-pass aorto coronarico. Quando l'interruzione?

Fonte: Circulation. 2011;123:577-583.

A tutti sono noti i benefici dell’aspirina nel post rivascolarizzazione miocardica chirurgica, sia per quanto riguarda la mortalità, la pervietà dei graft (In particolare quelli in vena) e, di conseguenza, gli eventi ischemici post-operatori. Tuttavia, il timing dell’interruzione pre-operatoria di tale terapia è ancora fonte di discussione. Ovviamente la paura del chirurgo riguarda principalmente il sanguinamento peri e post operatorio. A tal proposito, questo studio della prestigiosa Cleveland Clinic, ha valutato l’influenza dell’interruzione dell’ASA su 1.519 pazienti sottoposti a rivascolarizzazione miocardica. Gli end point primari sono stati la mortalità ospedaliera, l’infarto miocardico, lo stroke ed, ovviamente, i sanguinamenti peri e post operatori. Il campione è stato suddiviso in due gruppi in base al timing di interruzione dell’ASA (6 o più giorni dall’intervento: Gruppo early discontinuation; 5 giorni o meno: Gruppo late discontinuation). Ebbene, tra i gruppi non si sono evidenziate differenze significative riguardo la mortalità ospedaliera, l’incidenza di infarto miocardico e stroke (1.7% vs 1.8%: p=0.8). Nel gruppo late discontinuation si sono avuti un maggior numero di sanguinamenti con conseguente aumento del numero di trasfusioni sia intraoperatorie (23% vs 20%: p=0.03) che post-operatorie (30% vs 26%: p=0.009). Similari invece tra i gruppi i reinterventi per sanguinamento (3,4% vs 2,4%: p=0.10).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA