CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La CRT è associato ad un modesto aumento della pressione sistolica e della pressione del polso in pazienti con insufficienza cardiaca

Fonte: AJC 107, 4, 561-568.

La terapia di resincronizzazione cardiaca (CRT) aumenta le performance cardiaca nei pazienti con insufficienza cardiaca, ma il suo effetto sulla pressione arteriosa non è ben stabilita. Per determinare l'effetto della CRT sulla pressione arteriosa sistolica (SBP), sulla diastolica (DBP) e sulla pressione del polso (PP) il dott. S. Ather (Baylor college of medicine, Huston, Texas) ed i suoi colleghi hanno eseguito una revisione sistematica della letteratura selezionando studi di valutazione della CRT in pazienti con cardiomiopatia dilatativa. L'outcome primario era la differenza nei parametri di pressione arteriosa rispetto al basale dopo CRT negli studi di coorte non randomizzati. Questo è stato poi convalidato dal confronto tra la variazione della pressione arteriosa nel gruppo CRT rispetto al gruppo in terapia medica in studi randomizzati controllati. Le analisi di 15 studi non randomizzati hanno mostrato che la CRT ha determinato un aumento (rispetto al basale) nella SBP di 4,4 mmHg (95% IC 0,8-8,0, p=0,02), nessun cambiamento della DBP (p=0,21), e un aumento del PP di 2,8 mmHg (IC 95% 1,0-4,6, p=0,003). I risultati dei 3 studi randomizzati e controllati erano concordanti con un aumento della SBP di 3,9 mmHg (IC 95% 1,1-6,8, p = 0,007), nessun effetto sulla pressione diastolica (p=0,40) ed un aumento del PP di 4,3 mm Hg (95% CI 4,1-4,5, p<0.001) rispetto alla terapia medica.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA