CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Gene ABCA1, statine e ipercolesterolemia familiare

Fonte: European Heart Journal Volume32, Issue4Pp. 469-475.

Le statine sono essenziali per la riduzione del rischio di malattia coronarica (CHD) in pazienti con ipercolesterolemia familiare (FH). Uno dei molti geni influenzato dal trattamento con statine è codificante il trasportatore ATP-A1 (ABCA1), che svolge un ruolo importante nel metabolismo delle lipoproteine ad alta densità (HDL). L'obiettivo è stato quello di verificare se il polimorfismo C69T di ABCA1 influenzi il rischio di CHD e la risposta al trattamento con statine in un'ampia coorte di 1.686 pazienti con FH senza una storia di malattia coronarica prima del 1° gennaio 1990. È stato usato un modello di Cox di rischio proporzionale corretto per sesso, anno di nascita e fumo. Nella analisi limitata ai pazienti non trattati, il genotipo TT era associato a 1,7 volte di rischio più elevato per CHD rispetto al genotipo CC (hazard ratio (HR) = 1.65, intervallo di confidenza 95% (IC 95%): 1,08-2,53; P=0,02). Al contrario, nei pazienti con FH trattati con statine, il rischio di malattia coronarica nei soggetti TT non era aumentato (HR: 0,65, 95% CI: 0,35-1,24; P=0,2). Prove formali hanno confermato questa interazione (P=0,03). I livelli di colesterolo HDL erano significativamente più elevati  in pazienti, trattati con statine, con genotipo TT rispetto a quelli con CC (ANOVA a due vie, P=0,045).

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA