CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

La dimensione dell’atrio sinistro: il maggiore predittore di successo di ablazione di FA

Fonte: Europace (2011) 13 (3): 355-361.

La dimensione dell’ AS (atrio sinistro) è il maggiore fattore determinante indipendente di recidiva di FA (fibrillazione atriale) dopo ablazione di FA persistente. Queste sono le conclusioni dello studio condotto dal dott James W. McCready (The Heart Hospital, Università College Hospital and Institute of Cardiovascular Sciences, UCL, London,UK) e dai suoi colleghi che hanno selezionato 191 pazienti con FA persistente e li hanno sottoposti ad ablazione circonferenziale di un’ampia area dell’ AS. Ad un follow-up medio di 13.0 ± 8.9 mesi, il successo procedurale complessivo era del 64% con una media di 1.5 procedure e del 32% con singola procedura. La sola dimensione dell’AS si è dimostrata: un predittore indipendente di ricorrenza dopo singola procedura (hazard ratio 1.05/mm) e la sola variabile predittrice di ricorrenza dopo  procedure multiple (P<0.01). La dimensione dell’AS (HR 1.07/mm) e la presenza di CMI (cardiomiopatia ipertrofica) (HR 2.42) erano i predittori indipendenti di ricorrenza di FA dopo  procedure multiple, mentre l’ablazione non aveva influenzato il successo post-procedurale dopo un singolo intervento. La dimensione dell'AS <43 era un predittore a lungo termine di successo con una sensibilità del 92%, una specificità del 52%, un valore predittivo positivo del 49%, valore predittivo negativo del 93%.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA