CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

Malattia del nodo del seno: stimolazione in doppio?

Fonte: European Heart Journal Volume32, Issue 6Pp. 686-696.

Nei pazienti con malattia del nodo del seno, la bradicardia può essere trattata con un pacemaker a singola o doppia camera. Studi precedenti hanno rivelato che le modalità di stimolazione atte a preservare la sincronia atrio-ventricolare sono superiori alla stimolazione ventricolare singola, ma non è ancora chiaro se vi sia qualche differenza tra stimolazione atriale su sito singolo (AAIR) e stimolazione su doppia-camera (DDDR).Sono stati randomizzati 1.415 pazienti sottoposti a impianto di pacemaker: AAIR (n=707) o DDDR (n=708) con un follow-up medio di 5,4 ± 2,6 anni. L'outcome primario era rappresentato da morte per qualsiasi causa. Gli outcome secondari comprendevano fibrillazione atriale parossistica o permanente, ictus, insufficienza cardiaca e la necessità di reintervento per posizionamento di pacemaker. Nel gruppo AAIR, 209 pazienti (29,6%) sono deceduti durante il follow-up rispetto a 193 pazienti (27,3%) nel gruppo DDDR, hazard ratio (HR) 1,06, intervallo di confidenza al 95% (CI) 0,88-1,29, p=0,53. La fibrillazione atriale parossistica è stata osservata in 201 pazienti (28,4%) nel gruppo AAIR vs 163 pazienti (23,0%) nel gruppo DDDR, HR 1,27, 95% CI 1,03-1,56, p=0,024. Un totale di 240 pazienti sono stati sottoposti a uno o più reinterventi per il posizionamenti di pacemaker durante il follow-up, 156 (22,1%) nel gruppo AAIR vs 84 (11,9%) nel gruppo DDDR (HR 1,99, 95% CI 1,53-2,59, p<0,001). L'incidenza di fibrillazione atriale cronica, ictus e insufficienza cardiaca non differiva tra i gruppi di trattamento. Si è concluso pertanto che non vi è differenza statisticamente significativa nella mortalità per qualsiasi causa tra la stimolazione ed il ritmo in AAIR DDDR. AAIR è associato ad una maggiore incidenza di fibrillazione atriale parossistica ed un aumento doppio del rischio di reintervento per il posizionamenti di pacemaker.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA