CardioLink Scientific News - Giornale telematico di informazione medico scientifica

TAVI vs terapia tradizionale non chirurgica nella stenosi aortica: analisi dei costi nel PARTNER trial coorte B

Fonte: American College of Cardiology, 60° Scientific Session 2011, New Orleans.

Ma quanro ci costa la TAVI nei pazienti non operabili e portatori di stenosi valvolare aortica severa sintomatica? Ecco la risposta: all'ACC 2011 a New Orleans il Dott. Reynolds (Beth Israel Deaconess Medical Center, Boston, MA) ha esposto i dati di costi relativi all'impianto di TAVI della coorte B dello studio PARTNER. Vi ricordiamo brevemente lo studio: La coorte B del PARTNER ha coinvolto 358 pazienti affetti da stenosi valvolare aortica severa sintomatica con cointroindicazione alla chirurgia, randomizzati in due gruppi di trattamento: TAVI vs standard care (Terapia medica e valvuloplastica). Nei primi 30 giorni di follow-up, gli stroke e gli incidenti vascolari maggiori sono stati più alti nel gruppo TAVI ma in modo statisticamente significativo solo per i secondi (p<0.001). Ad un anno tuttavia, l’incidenza di morte per tutte le cause è stata del 30.7% nel gruppo TAVi rispetto al 50.7% nello standard care (p<0.001). Anche le riospedalizzazioni sono state nettamente più basse nel gruppo TAVI (p<0.001). Nei sopravvissuti al primo anno di follow-up, le classi NYHA più avanzate erano significativamente meno rappresentate nel gruppo TAVI. Ecco brevemente i risultati di questa nuova analisi. Una procedura di TAVI costa circa 42.806 + 15.206 dollari (mediana: 38.706) che diventano 78.540 se si aggiungono le spese di degenza (ICU e degenza: 30.756 dollari) e le spese per il personale (4.978 dollari). I costi si abbattono nei mesi successivi tuttavia, soprattutto per quanto riguarda le riospedalizzazioni dei pazienti (molto meno nel gruppo TAVI). I costi nel follow up nel gruppo TAVI sono risultate di circa 23.000 dollari per paziente inferiori rispetto al gruppo standard care, dato questo che non consente, almeno nel primo anno di "impattare" una così alta spesa iniziale legata alla procedura. Concludendo, la TAVI, stando alla valutazione dei costi, risulta essere una strategia di trattamento della stenosi aortica più onerosa ma che consente una aspettativa di vita maggiore nei pazienti giudicati inoperabili. Barattiamo costi per anni di vita?

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CARDIOLOGIA E DIABETOLOGIA?
Iscriviti gratuitamente e ricevi le news di CardioLink direttamente nella tua e-mail

Inserisci qui sotto il tuo indirizzo e-mail

Scarica la nostra nuova APP MyCardioLink
Scarica App MyCardioLink Scarica App MyCardioLink

Leggi l'articolo completo su CardioLink Scientific News

VERSIONE SEMPLIFICATA DEI CONTENUTI DI CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS

VISUALIZZA VERSIONE COMPLETA